Staffetta Quotidiana
  Non riesco ad accedere
Ricerca                                 Abbonamenti     Contatti

Politiche dell'energia



| Politica energetica nazionale |
GCA

IL “DRAMMA” DI ARENZANO

Arenzano è una ridente cittadina del ponente ligure, ad una trentina di chilometri da Genova, famosa un tempo per la sua pineta, che sabato scorso è stata teatro del convegno annuale dell'Assomineraria, l'organizzazione della Confindustria cui fanno capo le compagnie che si dedicano all'esplorazione...
| Politica energetica nazionale |
GBZ

LO SCOOP DEL “PIANO SCAJOLA”

Con il rischio che rimanga nei cassetti

Nei giorni scorsi indiscrezioni di stampa hanno annunciato un “piano di Claudio Scajola per rivedere da cima a fondo il sistema energetico”. E' un peccato che questo piano non ci sia (o non ci sia ancora), ma si tratti soltanto (per ora) di un appunto interno per il Ministro. Perché, come commentano...
| Politica energetica internazionale |
Marcello Colitti

PETROLCHIMICA: MANO TESA DAI PAESI PRODUTTORI PER COLLABORARE

L'opinione di Marcello Colitti

La politica di collaborazione fra paesi produttori e consumatori di petrolio fu lanciata negli anni '70 come un discorso rivolto da paesi ricchi, anche se vulnerabili dall'aumento del prezzo del petrolio, a paesi ancora poveri, ma ricchi di materie prime e desiderosi di sviluppare la loro economia. ...
| Politica energetica internazionale

COMUNITÀ DELL'ENERGIA TRA UE E BALCANI

È stato firmato martedì ad Atene il trattato multilaterale tra l'Unione europea e nove partner dell'Europa sud orientale, ovvero Croazia, Bosnia-Erzegovina, Serbia, Montenegro, ex Repubblica jugoslava di Macedonia, Albania, Romania, Bulgaria e UNMIK a nome del Kosovo, che istituisce la Comunità dell...
| Politica energetica internazionale

NORVEGIA, PETROLIO PER FINANZIARE WELFARE

Come primo atto dopo l'insediamento, il nuovo governo norvegese ha reso noto, lunedì 17 ottobre, che aumenterà la quota di fondi derivanti dagli introiti petroliferi destinata al miglioramento dei servizi ai cittadini. Il primo ministro Jens Stoltenberg, sostenuto da una coalizione di centro sinistr...
| Politica energetica internazionale

TURKMENISTAN VUOLE ALZARE COSTI PER GAZPROM

Secondo l'Associated Press, Sapurmurat Niyazov, presidente del Turkmenistan, fra i principali fornitori del gas che Gazprom distribuisce in Russia e nell'Europa occidentale, avrebbe dichiarato l'intenzione di elevare gli attuali prezzi a cui il gigante russo acquista dal paese dell'Asia centrale il ...
| Politica energetica internazionale

EMERGENZA URAGANI, RIFORNIMENTI IN FLORIDA

Per contrastare l'emergenza uragani, ExxonMobil ha annunciato che potenzierà la sua distribuzione in Florida con l'aggiunta di 8 autocisterne alle 28 normalmente dislocate nello stato. Autisti della compagnia sono stati trasferiti da altre sedi, mentre è stato messo a punto un piano per mantenere i ...
| Politica energetica internazionale

LITUANIA: RINVIATA TRATTATIVA PER RAFFINERIA

È stato rinviato l'avvio della trattativa fra Tnk-Bp e il governo lituano per l'acquisto da parte della società russo-britannica della principale raffineria del paese, Maseiku-Nafta. Il motivo è la notizia del sequestro da parte di un tribunale olandese della quota di maggioranza delle azioni dell'i...
| Politica energetica internazionale

ACCORDO ROMANIA-INDIA PER RICERCHE

In un incontro tenutosi domenica fra due delegazioni guidate dal ministro indiano del Petrolio, Mani Shankar Aiyar, e dal ministro romeno dell'Economia, Ioan C. Seres, i rappresentanti dei due governi hanno firmato un accordo di cooperazione in ambito di progetti per la ricerca e l'estrazione di com...
| Politica energetica nazionale |
GCA

ENERGIA E POLITICA

Pressato dall'Antitrust, l'amministratore delegato di Eni, Paolo Scaroni, non ci ha pensato due volte ed ha buttato nel cestino (il Financial Times usa il termine “scrapped”) il contratto firmato in giugno con Gazprom. Se ne farà un altro, “nuovo e più ampio” come annuncia un comunicato della societ...
| Politica energetica nazionale

IL SINDACATO E LA POLITICA ENERGETICA CHE NON C'È

Insieme alle critiche, una serie di proposte concrete

Durante il convegno “L'Energia fra sostenibilità e competitività”, svoltosi a Roma il 18 ottobre (v. Staffetta 13/10), si è discusso di politica energetica, consumi energetici e del loro impatto sull'ambiente, e d...
| Politica energetica internazionale

DIALOGO UE-RUSSIA, CRITICHE DEL WWF

Il Segretario di Stato britannico al Commercio e all'Industria e presidente del Consiglio dell'Unione, Alan Johnson, il ministro russo dell'Energia, Viktor Krishtenko, il ministro austriaco dell'Energia, Martin Bartenstein, e il Commissario europeo all'Energia, Andris Piebalgs, hanno copresieduto il...
| Politica energetica nazionale

ORTIS: NECESSARIA TERZIARIETÀ RETE
MAUGERI: RISCHIO SCALATE STRANIERE

Nel settore gas “abbiamo bisogno di più offerta sia per garantire la sicurezza sia per il mercato, per consentire alla domanda di poter selezionare la proposta migliore”. E' quanto ha sottolineato il presidente dell'Autorità per l'energia, Alessandro Ortis, durante il convegno organizzato il 18 otto...
| Politica energetica internazionale

SLOVENIA CAMBIA SISTEMA PER CALCOLO PREZZI

La Slovenia ha annunciato la scorsa settimana un cambiamento nell'attuale sistema di calcolo dei prezzi del petrolio. Il precedente sistema, che prevedeva una valutazione dei costi del petrolio sui 14 giorni, sarà sostituito con una valutazione su 28 giorni. In questo modo il governo sloveno conta d...
75 Anni di Energia - Il libro di Staffetta Quotidiana
Saras