Staffetta Quotidiana
  Non riesco ad accedere
Ricerca                                 Abbonamenti     Contatti

Politiche dell'energia



| Politica energetica nazionale

PRIMA E DOPO FERRAGOSTO

Pausa di ferragosto senza grosse novità sul fronte dell'energia. Per la situazione dei mercati internazionali e l'andamento dei prezzi interni si veda la notizia a parte. In una notizia a parte i provvedimenti pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale.
Dopo un anno di scontro, il 7 agosto è stato ...
| Politica energetica internazionale

FRANCIA: SCIOPERO CONTRO PRIVATIZZAZIONI

Il 3 ottobre si svolgerà uno sciopero nazionale, con annessa manifestazione a Parigi, indetto dai lavoratori francesi del settore energia per protestare contro il piano del governo per la privatizzazione di Edf e Gdf. La decisione è stata presa dai cinque principali sindacati del comparto all'indoma...
| Politica energetica internazionale

RUSSIA-OPEC, TIMIDO DISGELO

“La Russia e l'Opec continueranno la loro cooperazione con l'obiettivo di stabilizzare i mercati petroliferi e prevenire un crollo dei prezzi”. E' l'ottimistico annuncio fatto dal ministro dell'Energia russo, Igor Yusufov, e il segretario generale dell'Opec, Alvaro Silva, incontratisi il 6 agosto a ...
| Politica energetica internazionale

USA: “FERC” PROPONE MERCATO UNICO ENERGIA

Creare negli Stati Uniti un mercato unico dell'energia simile a quello dell'Unione europea. E' la proposta avanzata nei giorni scorsi dalla Federal Energy Regulatory Commission (Ferc) americana, secondo la quale si potrebbero risolvere in questo modo i numerosi problemi che affliggono il settore ene...
| Politica energetica nazionale

LOMBARDIA: PRESENTATO PIANO ENERGIA
NUOVE CENTRALI? NO, MEGLIO L'IMPORT

La Lombardia, con 10.500 MWe, assorbe il 20% del consumo nazionale di energia: circa il 40% è destinato agli usi civili e al terziario, poco più del 30% all'industria e il restante 30% ai trasporti. E la richiesta di energia continua a crescere a fronte di una produzione largamente deficitaria, che ...
| Politica energetica nazionale

ENERGIA RIMANDATA A SETTEMBRE

Energia rimandata a settembre. Soprattutto per due dei suoi provvedimenti portanti: il disegno di legge di riforma organica del settore ed il “collegato” sulla concorrenza. In pratica, dopo mesi di preparazione e non poche polemiche il ministro Marzano deve incassare un successo alquanto parziale. L...
| Politica energetica internazionale |
Marcello Colitti

ENERGIA, SPECULAZIONI UTILI SU PREVISIONI INUTILI

L'opinione di Marcello Colitti

Si consuma la crisi della new economy, con la borsa scesa a livelli da psicosi: torna di moda l'economia reale e le fonti di energia. Il rapporto preparato da Giacomo Luciani per il centro studi Robert Shumann di Fiesole comincia dicendo che le previsioni sono un esercizio inutile ma inevitabile; e ...
| Politica energetica internazionale

USA: PIU' RISERVE, MA NON PER GUERRA IRAQ

Il segretario all'Energia Usa, Spencer Abraham, ha annunciato l'avvio della seconda fase del piano di aumento delle riserve strategiche di greggio, ma ha sottolineato che l'evento non ha nulla a che vedere con le ipotesi di attacco all'Iraq. Abraham ha spiegato che, a partire da martedì prossimo, il...
| Politica energetica internazionale

CHAVEZ PER SUPERMAJOR LATINOAMERICANA

In occasione del vertice dei capi di governo dell'America Latina, svoltosi alla fine di luglio in Ecuador, il presidente del Venezuela, Hugo Chavez, ha proposto la creazione di una compagnia unica di Stato di tutti i Paesi del continente. In questo modo, ha spiegato Chavez, si potrebbero sfruttare m...
| Politica energetica internazionale

UE: SI' AD AIUTI PER INDUSTRIA CARBONIFERA UK

L'industria carbonifera britannica potrà contare sull'aiuto dello Stato per coprire i passivi dell'esercizio 2001 e per il periodo compreso tra il 1° gennaio 2002 al 23 luglio 2002. La Commissione europea ha infatti autorizzato il Regno Unito ad attribuire 9 milioni di euro a otto unità di produzion...
| Politica energetica internazionale

UE SU COOPERAZIONE CON PAESI EMERGENTI

La Commissione europea ha adottato nei giorni scorsi una comunicazione sulla cooperazione energetica con i paesi emergenti nella quale viene sottolineata l'importanza del trasferimento di tecnologie per il carbone pulito, le energie rinnovabili, la sicurezza nucleare, le attrezzature e gli apparecch...
75 Anni di Energia - Il libro di Staffetta Quotidiana
Saras