Staffetta Quotidiana
  Non riesco ad accedere
Ricerca                                 Abbonamenti     Contatti

Politiche dell'energia



| Politica energetica nazionale

Gestione eco-sostenibile e caratterizzazioni smart delle città

Dal Rapporto annuale Istat del 2015

Nel capitolo “Luoghi, città, territori: struttura e dinamiche di sviluppo”, il paragrafo sull'ambiente urbano fornisce una caratterizzazione dei centri capoluogo dei principali sistemi locali urbani, da poter leggere congiuntamente ad altre dimensioni socio-economiche.

La qualità della vita nel...
| Politica energetica nazionale

Vicari, sicurezza degli approvvigionamenti e obiettivi di decarbonizzazione

Il position paper del Mise con la visione sui 5 pilastri dell'Unione energetica

Pubblichiamo il testo dell'audizione, il 20 maggio, del sottosegretario al Mise Simona Vicari, nell'ambito dell'esame degli atti dell'Unione Europea del pacchetto “Unione dell'Energia”, presso le commissioni riunite Industria e Ambiente del Senato del 20 maggio.

Il pacchetto sull'Unione energet...
| Politica energetica nazionale

Associazioni invitano Bortoni a confronto sul nuovo sistema tariffario

Guido Bortoni
Guido Bortoni
Codici, Comitato Free, Greenpeace, Ises Italia, Italia Solare, Legambiente, WWF hanno invitato il presidente dell'Autorità per l'energia Guido Bortoni per approfondire e confrontarsi sul nuovo sistema tariffario. Non ha invece aderito, come comunicato in un primo momento, ANIE Rinnovabili.
Obiett...
  •  Richiesta di partecipazione a incontro su cambiamento sistema tariffario-dr. Bortoni
| Politica energetica internazionale |
GB Zorzoli

La messa al bando del carbone

Il cambio di rotta di finanza e compagnie

Nell'800, i pionieri americani, alla ricerca di nuove terre da coltivare, per prima cosa si preoccupavano della disponibilità di acqua. Quando perforavano il terreno, talvolta dal pozzo fuoriusciva un liquido nerastro, che rendeva inutilizzabile l'area. Avevano trovato una falda petrolifera, ma la c...
  •  Grafico
| Politica energetica nazionale

Guidi, abbiamo iniziato a risalire la china

L'intervento del ministro dello Sviluppo economico all'assemblea di Confindustria

Federica Guidi
Federica Guidi
“Siamo usciti dalla crisi. Abbiamo iniziato a risalire la china” adesso “è il momento in cui dalla nostra capacità di gestire la situazione dipende la prospettiva di crescita dell'Italia. E' necessario porre la massima cura in ogni scelta”. È quanto ha sottolineato il ministro dello Sviluppo economi...
  •  Guidi assemblea Confindustria
| Politica energetica internazionale

Piano Juncker, a settembre si parte

E' stata raggiunta un'intesa tra governi ed Europarlamento sulle regole del Fondo per gli investimenti strategici (piano Juncker). Lo ha annunciato la Commissione europea dopo una notte di discussioni. Da settembre il Fondo europeo per gli investimenti strategici sarà completamente operativo. L'acco...
| Politica energetica internazionale

Clima, le proposte del think tank delle compagnie

Esce allo scoperto l'iniziativa delle principali compagnie europee, a cui aderiscono Saudi Aramco, Pemex e Sinopec, per una migliore gestione delle emissioni e per una transizione verso un'energia a minor contenuto di carbonio...
| Politica energetica internazionale |
MCS

Unione energetica, 38 mld dalla politica di coesione

La Commissione europea ha presentato oggi la Piattaforma intelligente specializzata in energia (S3P-Energy), uno strumento pensato per supportare le regioni e gli stati membri ad utilizzare al meglio i fondi della politica di coesione 2014-2020 per promuovere la sostenibilità energetica. La Piattafo...
| Politica energetica internazionale |
G.P.

Gas scaccia carbone

L'industria fossile getterà dalla torre i combustibili solidi in vista di Parigi?

Nel conto alla rovescia verso la conferenza sul clima di Parigi le fonti fossili sono sempre più nel mirino. L'annuncio (finalmente) di una strategia comune di alcune grandi compagnie oil sul climate change ...
| Politica energetica internazionale

Limiti alle fonti fossili

Le grandi escono dal letargo

In attesa che a giorni esca l'annuncio ufficiale, merita particolare attenzione l'indiscrezione uscita giovedì sulla decisione di un gruppo di grandi compagnie petrolifere europee, fra cui Eni, di mettere a punto una strategia comune sulle politiche per il clima alla vigilia e nel timore di iniziat...
| Politica energetica internazionale

Sussidi, l'Iran aumenta del 40% il prezzo dei carburanti

Il governo iraniano ha disposto un aumento del 40% del prezzo dei carburanti alla pompa e soppresso le disposizioni sul razionamento per le auto private. La mossa del presidente Hassan Rouhani, che avrà effetto da domani, è dettata dalla necessità di rimettere in sesto il bilancio pubblico, provato ...
| Politica energetica internazionale

Iran, output invariato al prossimo vertice Opec

Non c'è unanimità tra i paesi membri per un intervento sulla produzione

Per l'Iran è inverosimile che l'Opec tagli il tetto produttivo fissato in 30 milioni di b/g durante la prossima riunione del 5 giugno a Vienna. Il ministro del Petrolio iraniano Bijan Zanganeh ha osservato che la riduzione delle quote di produzione di petrolio dell'Opec deve essere concordata da tut...
| Politica energetica nazionale

Politica energetica, l'intervento del ministro Guidi in Senato

Dalla memoria presentata il 19 maggio

Pubblichiamo il testo integrale del recente intervento del ministro dello Sviluppo economico, Federica Guidi, in Senato sulle politiche del suo dicastero, con particolare riferimento ai settori dell'energia e della siderurgia...
| Politica energetica internazionale

Clima, il “think tank” delle compagnie Ue (Eni inclusa)

Le grandi compagnie petrolifere europee stanno lavorando alla creazione di una nuova associazione o di un “think tank” per l'elaborazione e la diffusione di una strategia comune sulle politiche per il clima. L'indiscrezione è stata diffusa ieri dall'agenzia di stampa Bloomberg. Tra le compagnie coi...
| Politica energetica internazionale

Unione Energetica, Gardini (Ppe): dov'è il petrolio?

Elisabetta Gardini
Elisabetta Gardini
Il petrolio giocherà ancora un ruolo determinante nel mix energetico europeo, in particolare nei trasporti; l'industria petrolifera è all'avanguardia nell'innovazione e nella formazione del personale. Perché dunque il pacchetto Ue sull'Unione energetica ignora completamente il settore? È quanto chie...
  •  Interrogazione Gardini
75 Anni di Energia - Il libro di Staffetta Quotidiana
Saras