Staffetta Quotidiana
  Non riesco ad accedere
Ricerca                                 Abbonamenti     Contatti

Politiche dell'energia



| Politica energetica nazionale

Guerra e caro energia, i conti di Bankitalia

La relazione annuale e le considerazioni del governatore Visco. Deficit energetico 2021 a 42 miliardi di euro

Nel caso di un'interruzione dei flussi di gas dalla Russia, l'Italia potrebbe, con un maggiore ricorso ad altri produttori o alle estrazioni nazionali, compensare nell'immediato (prima del prossimo inverno) quasi due quinti delle mancate importazioni. È la stima contenuta nella relazione di Banca ...
  •  Appendice
  •  Considerazioni finali
  •  Relazione annuale
  •  Sintesi
| Politica energetica internazionale

Pnrr, la guida UE per aggiornare i piani sulla base di REPowerEU

La comunicazione in Gazzetta ufficiale

È pubblicata nella Gazzetta Ufficiale dell'Unione europea C 214 del 31 maggio la comunicazione della Commissione europea “Orientamenti sui piani per la ripresa e la resilienza nel contesto di REPowerEU”. Si tratta della guida per le modifiche ai Piani di ripresa (Pnrr) richieste nell'ambito di Repow...
  •  Comunicazione REPowerEU Pnrr
| Politica energetica nazionale

Raffineria Isab, tavolo Mise oggi pomeriggio

Convocazione sull'area industriale di Siracusa con aziende, sindacati, Unem, Regione e Comuni

La vice ministra dello Sviluppo economico Alessandra Todde ha convocato per oggi alle 15:30 al Mise il tavolo “Area industriale di Siracusa”. Parteciperanno il Comune di Siracusa, il Comune di Augusta, il Comune di Melilli, il prefetto Siracusa, Confindustria Siracusa, Unem, Regione Siciliana e orga...
| Politica energetica internazionale

UE, accordo su embargo oil parziale e tetto al prezzo del gas

Le conclusioni del Consiglio straordinario. Mandato alla Commissione a esplorare la fattibilità di price cap temporanei

Accordo per un embargo parziale su greggio e prodotti provenienti dalla Russia, invito alla Commissione a esplorare la fattibilità di un tetto temporaneo al prezzo del gas. È quanto emerge dalle conclusioni del Consiglio europeo di oggi e ieri.
Quanto all'embargo petrolifero, “il Consiglio europeo ...
  •  Euco-conclusioni-it
| Politica energetica internazionale

Embargo e tetto ai prezzi sul tavolo del Consiglio UE

In corso a Bruxelles

Un mandato alla Commissione esplorare con i partner internazionali la possibilità di introdurre tetti temporanei ai prezzi del gas. È probabilmente questa la formula con cui il tema del tetto al prezzo del gas affiorerà nelle conclusioni del Consiglio UE in corso a Bruxelles. Una riunione chiamata a...
| Politica energetica internazionale

Petrostrategies, take or pay per il petrolio

L'editoriale del direttore Pierre Terzian

"Per assicurare la sicurezza degli approvvigionamenti, l'Ue dovrebbe firmare dei contratti di lungo termine take or pay; ma questo tipo di contratti, che sono molto comuni nel commercio del gas, sono rari nel mercato petrolifero". Il direttore responsabile di Petrostrategies Pierre Terzian è pre...
| Politica energetica nazionale

Gas, l'importanza di avere dati affidabili

Correggere continuamente i costi medi all'import alimenta sfiducia

Che col boom dei prezzi del gas emergesse un interrogativo sui costi "reali" di approvvigionamento degli importatori era inevitabile. E nel momento in cui la corsa delle quotazioni all'ingrosso è diventato un fattore di sofferenza per l'intera economia nazionale, è naturale che governo, parlamento e...
| Politica energetica internazionale Free

UE, Consiglio europeo oggi e domani

Timmermans al ministeriale sul clima. Varhelyi in Egitto. Simson all'offshore day al summit idrogeno. Il 320° numero dell'agenda UE a cura di Sergio Matalucci

Consiglio europeo appuntamento della settimana. Oggi i leader europei parleranno di Ucraina con il presidente Volodymyr Zelenskyy per poi affrontare i temi forse più importanti: RePowerEU e dipendenza europea dal petrolio, dal gas e dal carbone russo. Possibile che le conclusioni richiedano ai P...
| Politica energetica nazionale

Pnrr, Mise: presentati progetti per oltre 600 milioni

55 domande per le filiere industriali, 300 milioni ancora disponibili. Ancora aperti gli sportelli per Fer e batterie

Sono ancora aperti gli sportelli Mise per il rafforzamento e lo sviluppo di tecnologie legate alle fonti rinnovabili e alle batterie elettriche (per cui è stato stanziato 1 miliardo di euro) e per il sostegno alla trasformazione verde e digitale dell'industria degli autobus (300 milioni di euro). Pe...
| Politica energetica nazionale

Mims, le priorità per il 2023

Infrastrutture idriche, efficienza, trasporti. L'atto di indirizzo

Miglioramento della sicurezza delle infrastrutture e della mobilità delle persone, lo sviluppo di infrastrutture sostenibili e resilienti, anche per tenere conto dei cambiamenti climatici; aumento dell'efficienza e della sostenibilità del sistema dei trasporti; miglioramento dell'efficienza dell'azi...
  •  Atto indirizzo Mims
| Politica energetica internazionale

OpecPlus, il patto con la Russia scadrà in settembre

Giovedì 2 giugno il prossimo incontro virtuale

Secondo quanto scrive il Platts, scadrà il prossimo settembre il patto di aumento progressivo della produzione OpecPlus per una quota complessiva di 432.000 b/g al mese. Il patto avrebbe dovuto essere rivisto lo scorso aprile, secondo i piani sottoscritti in aprile 2020, ma di questa revisione non...
| Politica energetica internazionale

Carbone e auto a combustione, dal G7 nessuna data per il phase out

Il comunicato finale

Un impegno a decarbonizzare la generazione elettrica e la mobilità, ma nessuna data precisa sul phase out delle centrali a carbone senza sistemi di abbattimento delle emissioni né sullo stop alla vendita di auto con motore termico. Sono i principali spunti che emergono dal comunicato finale del G7 C...
  •  Decarbonizzazione industria
  •  Dichiarazione G7
  •  Economia circolare
  •  Ocean deal
| Politica energetica internazionale |
GB Zorzoli

Il sonno della ragione nell'Europa a guida tedesca

Il piano REPowerEU e la riluttanza a pagare il costo del riscatto e della transizione

Vive in un'atmosfera surreale chi evoca e registra le sensazioni del subcosciente al di fuori di ogni controllo esercitato dalla ragione. Ebbene, a giudicare da alcune interpretazioni dei processi reali che attualmente vanno per la maggiore, ho l'impressione che oggi questo stato d'animo sia abbasta...
| Politica energetica nazionale

Elettrolizzatori, incentivi idrogeno, rifiuti: gli obiettivi Pnrr per giugno

Conseguiti 18 dei 45 obiettivi previsti per il primo semestre 2022. La relazione del sottosegretario Garofoli

Roberto Garofoli
Roberto Garofoli
Per richiedere la seconda rata dei fondi del Next Generation EU, entro il 30 giugno l'Italia deve portare a termine 45 obiettivi assegnati dal Piano di ripresa. Secondo la relazione del sottosegretario Roberto Garofoli presentata ieri in Consiglio dei ministri, l'Italia finora ha raggiunto 18 dei 45...
  •  Attuazione Pnrr 26 maggio
| Politica energetica nazionale |
GCA

Vittorio Mincato e i timori 20 anni fa di una “bolla del gas”

Complici i rigassificatori. A conferma dei rischi sulle previsioni in tema di energia

Vittorio Mincato
Vittorio Mincato
Vent'anni fa nessuno avrebbe potuto prevedere la guerra in Ucraina e lo sconvolgimento che avrebbe provocato nelle forniture di gas a causa della dipendenza dalla Russia e della difficoltà di sostituirla in tempi brevi con altre fonti e in particolare con un numero sufficiente di rigassificatori. Un...
75 Anni di Energia - Il libro di Staffetta Quotidiana
Saras