Staffetta Quotidiana
  Non riesco ad accedere
Ricerca                                 Abbonamenti     Contatti

Politiche dell'energia



| Politica energetica nazionale

PRIMA E DOPO FERRAGOSTO

Pausa di Ferragosto contraddistinta dal gigantesco black-out che ha lasciato al buio per oltre un giorno e mezzo, tra giovedì 14 e venerdì 15 agosto, il Nord-Est degli Stati Uniti compresa New York e parte del Canada. Molte le polemiche Oltreoceano ma anche in Italia dove il gran caldo, dopo l'inter...
| Politica energetica internazionale

L'EVOLUZIONE DEI MERCATI INTERNAZIONALE ED INTERNO IN AGOSTO

Le condizioni critiche di tre aree produttive molto importanti (Iraq, Nigeria e Venezuela) hanno mantenuto in costante tensione i mercati - tanto del greggio che dei prodotti – la cui corsa è stata appena frenata da vendite di realizzo, soprattutto Usa senza tuttavia impedire alle quotazioni di ragg...
| Politica energetica internazionale

BLACK-OUT USA: SI STUDIANO LE CAUSE MA SOTTO ACCUSA E' LA DEREGULATION

La Casa Bianca ha annunciato una commissione d'inchiesta congiunta con i responsabili canadesi; il Congresso si prepara ad una serie di indagini specifiche mentre le autorità di settore (in primo luogo la Federal Energy Regulatory Commission) si sono messe subito al lavoro. Ma ci vorrà ancora del te...
| Politica energetica nazionale

BLACK-OUT USA: RIPERCUSSIONI IN ITALIA
“DA NOI NON SAREBBE POTUTO ACCADERE”

Inevitabili anche in Italia le ripercussioni dei fatti americani. Tra le numerose prese di posizione, più o meno ufficiali, sulla grande stampa, quella del presidente del Grtn, Carlo Andrea Bollino, secondo il quale si è trattato di un caso da manuale di “effetto-domino”, una concatenazione d...
| Politica energetica internazionale

MEZZ'ORA DI BLACK-OUT ANCHE A LONDRA

Mezz'ora di interruzione della fornitura di energia elettrica, giovedì pomeriggio, anche a Londra. Sembra per l'avaria di un trasformatore, ma sono in corso accertamenti da parte di Ofgem, l'autorità inglese. Si tratta comunque del fatto più grave accaduto negli ultimi anni e che ha provocato...
| Politica energetica internazionale

VENEZUELA: CHAVEZ CAMBIA VERTICE PDVSA
NEGOZIATI PER “SWAP” GREGGIO CON RUSSIA

Ennesimo scossone al vertice della Petroleos de Venezuela (Pdvsa), che secondo fonti accreditate avrà da domenica prossima un nuovo presidente nella persona di Diosdado Cabello, fedelissimo di Hugo Chàvez. Cabello andrà a sostituire Ali Rodriguez, nominato nell'aprile dello scorso anno...
| Politica energetica internazionale

USA: POLEMICA SULLE SCORTE STRATEGICHE

E' polemica negli Stati Uniti sull'aumento delle scorte strategiche (Spr), salite di 11 milioni di barili dall'inizio dello scorso maggio fino agli attuali 611 milioni di barili. Secondo il senatore democratico Carl Levin, i continui prelievi di greggio dal mercato per rimpinguare la Spr sarebbero a...
| Politica energetica internazionale

AIE, VAN HULST PRENDE IL POSTO DI APPERT

Dal 1° settembre l'olandese Noé van Hulst andrà a ricoprire la carica di direttore dell'Ufficio analisi a lungo termine dell'Agenzia internazionale per l'energia (Aie), prendendo il posto del francese Olivier Appert. Van Hulst è stato direttore generale del ministero dell'Energia e della Concorrenz...
| Politica energetica nazionale

NON BASTA L'ONDA EMOZIONALE DEL DOPO BLACK-OUT

Secondo una nota del presidente di Ises Italia, Vincenzo Naso

Alcuni segnali registrati dal vertice energia-ambiente Ue di Montecatini (v. Staffetta 26/7), sono positivi. Ma manca ancora un forte impegno sulle rinnovabili. In vista c'è il summit mondiale sui cambiamenti clim...
| Politica energetica internazionale

PARIGI E IL VIZIETTO DEL PUBBLICO

Il ministro francese dell'Economia e delle Finanze, Francis Mer, lo definisce di “modesta entità”. Tuttavia, l'intervento di sostegno finanziario del governo per il salvataggio di Alstom (soprattutto treni ad alta velocità ma anche energia) è soltanto l'ultimo caso di “aiuto di Stato” a settori in c...
| Politica energetica internazionale

ABRAHAM GUIDA UNA MISSIONE USA IN ITALIA
(E SI VEDE CON MARZANO, RANCI E SCARONI)

Missione di una delegazione Usa in Italia guidata dal segretario per l'Energia, Spencer Abraham che per oggi ha in programma una conferenza stampa, a Roma. Abraham martedì si è visto tra gli altri con il ministro Marzano, il presidente dell'Autorità per l'energia, Ranci e l'amministratore delegato d...
| Politica energetica internazionale

LA RESPONSABILITA' DELL'OPEC

Non si può oggettivamente non sostenere che l'Opec non si stia comportando, e da tempo, con senso di grande responsabilità. Riesce a mantenere il prezzo del greggio all'interno (sebbene nella fascia alta) della “forchetta” 22-28 dollari a barile (i rincari di questi giorni dimostrano ancora una volt...
| Politica energetica internazionale

USA: PER IL PIANO ENERGIA PUNTO E A CAPO

L'Economist lo ha definito “pieno di sussidi grotteschi”, il Financial Times “una barzelletta”. Stiamo parlando del piano energetico degli Stati Uniti, proposto dal presidente George W. Bush nel maggio 2001...
| Politica energetica internazionale

IL COMUNICATO DELLA 126a CONFERENZA (STRAORDINARIA) DELL'OPEC

Tenutasi a Vienna il 31 luglio

La 126a riunione (straordinaria) della Conferenza dell'Organizzazione dei Paesi Esportatori di Petrolio (Opec) si è tenuta a Vienna (Austria), il 31 luglio 2003, sotto la presidenza di Abdullah bin Hamad Al-Attiyah, ministro dell'Energia e dell'Industria del Qatar e capo della sua delegazione.
La C...
75 Anni di Energia - Il libro di Staffetta Quotidiana
Saras