Staffetta Quotidiana
  Non riesco ad accedere
Ricerca                                 Abbonamenti     Contatti

Politiche dell'energia



| Politica energetica internazionale

Produttori sul piede di guerra

Rapporti tra paesi produttori e consumatori di idrocarburi: qualcosa sta cambiando? A guardare in queste ore la nuova esibizione di cameratismo nei rapporti di vicinato (anche energetico) tra Italia e Libia, non si direbbe. Ma ci sono anche altri segnali. Si è già detto della Russia: le firme sugli ...
| Politica energetica internazionale

Aie, Opec ed Eia più ottimiste su domanda oil

Le previsioni sulla domanda mondiale di petrolio del mese di agosto sono risultate tutte migliori rispetto a quelle formulate in luglio, per Aie, Opec ed Eia.
L'Aie ha corretto al rialzo le previsioni per il 2010, portandole a 86,57 mln b/g, dagli 86,49 stimati nel rapporto del mese precedente...
| Politica energetica nazionale |
GCA

Lega-Pdl: nomine al centro

villa Campari
villa Campari
Nel summit di mercoledì a Villa Campari sul lago Maggiore tra i massimi rappresentanti del Pdl e della Lega, riuniti per chiarirsi le idee sul futuro della maggioranza dopo i sommovimenti estivi, si è parlato anche di rinnovo dei vertici delle aziende a partecipazione statale, a cominciare dall'Eni,...
| Politica energetica internazionale |
GOG

Gheddafi a Roma
Al di là del folklore

Al di là delle note folkloristiche (tenda nel giardino dell'ambasciata libica, esibizione di 30 cavalli berberi purosangue, Carosello dei carabinieri nella caserma Salvo D'Acquisto, a Tor di Quinto a Roma), la visita del leader Muammar Gheddafi per celebrare con Silvio Berlusconi il secondo annivers...
| Politica energetica nazionale

Autorità, gli ultimi dati sullo switching
"Elettricità avanti, gas segna il passo"

Nel settore elettrico, a tre anni dalla completa apertura del mercato per tutti i consumatori (1° luglio 2007), oltre 3,2 milioni di famiglie e 1,2 milioni di piccole aziende hanno già cambiato fornitore - in tutto oltre 4,4 milioni, pari al 12,2% del totale (valore al netto dei rientri in maggior t...
| Politica energetica nazionale

Cinque punti senza energia

Un certo Cristiano Martorella nei giorni scorsi ha scritto al Corriere della Sera per lamentare che da quando si è dimesso il ministro Scajola, cioè dai primi giorni di maggio, non si parla più del programma nucleare italiano. In verità, è di politica dell'energia “tout court” che il Governo non par...
| Politica energetica nazionale |
Gionata Picchio

I dossier d'autunno

Mse, l'agenda dell'energia

Esattamente tre mesi fa, all'indomani delle dimissioni di Scajola da ministro dello Sviluppo, ci si domandava che ne sarebbe stato dei dossier più caldi dell'energia senza una chiara guida a via Molise (v. Staffetta 07/05). Novanta giorni dopo...
| Politica energetica nazionale |
Antonio Sileo

Troppa politica, nessuna politica

E quella energetica resta schiacciata

I recenti accadimenti politico-governativi, da molti previsti ma arrivati comunque un po' improvvisi, stanno occupando tante pagine di giornali (mentre gli approfondimenti Rai Anno Zero, Ballarò e Porta a Porta restano in ferie). E molti commentatori hanno rispolverato locuzioni e stilemi consegnati...
| Politica energetica internazionale

Iran, in vigore ulteriori misure restrittive Ue

Previste limitazioni nei comparti del petrolio e del gas,

Sono entrate in vigore ulteriori misure restrittive commerciali dell'Ue nei confronti dell'Iran (v. Staffetta 27/07). Con la Decisione del 26 luglio 2010, entrata in vigore nello stesso giorno, il Consiglio dell'Ue ha infatti adottato ulterio...
| Politica energetica nazionale |
Gabriele Masini

Sara Romano, sull'energia una fitta agenda ministeriale

Intervista al dg nucleare, rinnovabili ed efficienza del Mse

Tempi e modi della Strategia nucleare (e degli strumenti di copertura dei rischi connessi agli iter). La “via stretta” tra vincoli antitrust e disciplina sugli aiuti di Stato. L'importanza dei mercati “lunghi” per il nucleare. Sara Romano, dg per il nucleare, le rinnovabili e l'efficienza energet...
| Politica energetica nazionale

L'energia spinge gli investimenti in ricerca e sviluppo

Green economy e innovazione

Dati in crescita, Italia al settimo posto a livello globale nel settore energetico. Ruolo centrale dello Stato. In crescita il numero di brevetti nel settore (l'Italia è nona nella classifica mondiale). Un'analisi sugli investimenti pubblici e privati nel mondo e in Italia a cura di Manuela Misch...
| Politica energetica nazionale

Mala tempora currunt

Approvata la manovra finanziaria, approvato il decreto “sblocca reti”, superato lo scoglio della mozione di sfiducia contro il sottosegretario Caliendo (299 no, 229 sì, 75 astenuti), riunito mercoledì l'ultimo consiglio dei ministri per approvare un nuovo schema di decreto legislativo attuativo del ...
| Politica energetica nazionale

Ddl concorrenza, chi l'ha visto?

Tra le cose che stanno saltando a causa delle complicazioni sorte nell'ambito della maggioranza di governo, oltre la nomina del ministro dello Sviluppo Economico, c'è anche il disegno di legge annuale per il mercato e la concorrenza che secondo il sottosegretario Saglia, quando si pensava che potess...
75 Anni di Energia - Il libro di Staffetta Quotidiana
Saras