Staffetta Quotidiana
  Non riesco ad accedere
Ricerca                                 Abbonamenti     Contatti

Politiche dell'energia



| Politica energetica nazionale

Abruzzo, approvato il Piano energetico

Il consiglio regionale dell'Abruzzo ha approvato il Piano energetico regionale. “Si tratta - ha commentato il presidente della Regione, Gianni Chiodi - di un provvedimento importante che disegna le linee di sviluppo in campo energetico della Regione Abruzzo. Ed è la prima volta che questo avviene co...
| Politica energetica nazionale |
GOG

77 anni di energia

Domani la Staffetta chiude il suo settantasettesimo anno di vita. Nell'ultimo anno abbiamo arricchito la nostra offerta con il servizio giornaliero di rilevazione dei prezzi dei carburanti, con l'appuntamento settimanale di Staffetta prezzi rete, che affianca l'ormai consolidato bisettimanale Sta...
| Politica energetica internazionale

Early warning, collaudo positivo tra Russia e Ue

Andris Piebalgs
Andris Piebalgs
Il commissario uscente all'energia della Commissione europea, Andris Piebalgs, ha espresso soddisfazione per l'accordo raggiunto ieri tra Russia e Ucraina sui diritti di transito del petrolio russo diretto in Europa e ancor più per il fatto che la Russia, nell'ambito del sistema di “early warning”, ...
| Politica energetica nazionale

Crisi, Bankitalia: persi 100 trimestri di produzione industriale

I livelli della produzione industriale italiana sono tornati indietro, a causa della crisi, di quasi 100 trimestri. È quanto si legge in un occasional paper della Banca d'Italia su “La crisi internazionale e il sistema produttivo italiano: un'analisi su dati a livello d'impresa”, appena pubblicato. ...
| Politica energetica internazionale

Ue, a gennaio la Spagna assume la presidenza

L'attuazione del Trattato di Lisbona e di nuove istituzioni che permettano la “trasformazione” d'Europa, è la priorità della Presidenza spagnola dell'Unione europea nel primo semestre del 2010.
Inoltre la Spagna cercherà il modo per far crescere nel prossimo decennio le economie europee colpite da...
| Politica energetica internazionale

Passaggio ad Oriente

I toni enfatici usati da Putin per inaugurare questa mattina il terminale petrolifero russo di Kozmino sul Pacifico ci stanno tutti. Si tratta di un evento che segna una svolta epocale nella geografia di questa fonte di energia, quella che già nel 1997 Alberto Clô, nella prima edizione di Economia e...
| Politica energetica internazionale

Gazprom: non prevede nuova crisi gas con Ucraina
Ma possibile taglio forniture oil a 3 paesi dell'Est

Alexei Miller
Alexei Miller
L'a.d. di Gazprom, Alexei Miller, ha dichiarato oggi di aspettarsi che l'Ucraina pagherà per intero le consegne di gas di dicembre, e di non prevedere il ripetersi quest'anno di una disputa come quella del gennaio scorso.
Miller ha così modificato le dichiarazioni meno ottimistiche rese a cavallo...
| Politica energetica nazionale

Composizione del Governo Berlusconi

Dopo il ripristino dal 13 dicembre 2009 del ministero della Salute

  •  Governo Berlusconi
| Politica energetica internazionale

Il comunicato della 155a Conferenza (straordinaria) dell'Opec

Tenuta a Luanda in Angola il 22 dicembre

Pubblichiamo una nostra traduzione del comunicato finale della 155a riunione (straordinaria) della Conferenza dell'Opec. Il comunicato precedente è stato pubblicato sulla Staffetta del 10/9.

La 155a riunione (straordinaria) della Conferenza...
  •  Produzione Opec
| Politica energetica internazionale

L'Opec tende la mano ai non-Opec

José Maria Botelho de Vasconcelos
José Maria Botelho de Vasconcelos
L'Opec si è appellata ancora una volta ai paesi non Opec: solo unendo le forze è possibile provare a stabilizzare il mercato del greggio. Un appello lanciato per vie ufficiali.
Nel discorso di apertura della 155esima conferenza straordinaria che si è tenuta questa mattina in Angola, a Luanda, il p...
  •  Comunicato Opec
| Politica energetica internazionale |
GB Zorzoli

L'Ue e il flop di Copenaghen

Come uscire dallo stato di minorità

Mai, in vita mia, avrei potuto immaginare il Fondo Monetario Internazionale più sensibile al deterioramento del clima dei delegati al COP 15 di Copenaghen. Eppure è accaduto.
In un rapporto del 4 dicembre 2009 (Climate Policy and the Recovery) il FMI afferma infatti che la crisi economica non deve ...
| Politica energetica internazionale

Opec verso il mantenimento del tetto

Non sono attesi i ministri del petrolio di Iran e Kuwait, ma i loro delegati

Più che una probabilità è ormai quasi una certezza. Nella riunione di domani l'Opec non dovrebbe intervenire sui tetti di produzione, che sono fermi da circa un anno, cioè da quando Opec decise a Orano di fissare il limite produttivo a 24,846 milioni di barili...
| Politica energetica internazionale

Iraq, via militari iraniani da Fakka

L'occupazione iniziata venerdì è finita nella notte

Le forze iraniane si sono ritirate dai pozzi petroliferi di Fakka, nel sud dell'Iraq, occupati da venerdì. Secondo il capo del comitato di sicurezza e difesa del Consiglio della provincia del governatorato di Missane il ritiro è avvenuto nella notte e "gli operai della compagnia petrolifera del sud ...
| Politica energetica nazionale |
G.P. e GOG

Tra riforme dei mercati e politica energetica
Intervista a Guido Bortoni, uomo dell'anno 2009

Guido Bortoni
Guido Bortoni
Strategia energetica nazionale in consultazione in estate e decreti legislativi sul nucleare a febbraio nel rispetto dei tempi. A febbraio anche un avvio, ancorché graduale, della Borsa del gas, che all'atteso bilanciamento di mercato potrebbe già affiancare la cessione di royalty e quote import su ...
  •  Intervista Uomo Anno
75 Anni di Energia - Il libro di Staffetta Quotidiana
Saras