Staffetta Quotidiana
  Non riesco ad accedere
Ricerca                                 Abbonamenti     Contatti

Politiche dell'energia



| Politica energetica nazionale

IL NUOVO PARLAMENTO: RESTANO FUORI MOLTI VOLTI CONOSCIUTI DELL'ENERGIA

Il Parlamento della Seconda Repubblica che esce dalle elezioni di

domenica ‚ praticamente tutto nuovo. Tra parlamentari uscenti che non
si sono ripresentati e quanti hanno tentato lo stesso la sorte ma senza
grande fortuna, le riconferme si contano davvero sulle dita del...
| Politica energetica nazionale

LE ATTESE DELL'ENERGIA

Il primo effetto certo dei risultati delle elezioni di domenica

scorsa è un cambiamento radicale della mappa parlamentare con la
scomparsa di moltissimi personaggi che nei passati decenni hanno fatto
il bello e il cattivo tempo sulla scena politica italian...
| Politica energetica internazionale

LA SVEDESE "OK PETROLEUM" AI SAUDITI PER 2.000 MILIARDI DI LIRE

Il 16 marzo la Corral Petroleum Holdings AB, una compagnia privata

svedese a capitale saudita fa cente capo allo sceicco Muhammad Husain
al'Amudi, ha concluso un accordo per l'acquisto della OK Petroleum, una
fra le principali compagnie petrolifere svedesi che è a...
| Politica energetica internazionale

IN FRANCIA GRANDE CONSULTO SULL'ENERGIA

Come preannunciato nel novembre scorso (v. Staffetta11/11/93), tra

aprile e la fine dell'estate ver ranno convocate, in Francia, sei
Conferenze nazionali sull'energia. Scopo degli incontri sarà giungere
alla for mulazione di progetti legislativi da sott...
| Politica energetica internazionale

MERCATO INTERNO ELETTRICITA': "DIRETTIVA STRALCIO" ENTRO L'ANNO ?

Si fa strada a livello comunitario l'ipotesi di una "direttiva

stralcio" sul mercato interno dell'energia elettrica, da approvare
entro la fine dell'anno, in grado di recepire alcuni dei punti della
proposta della Commissione sui quali ‚ possibile coagulare f...
| Politica energetica internazionale

IL COMUNICATO DELLA RIUNIONE DEL COMITATO DI MONITORAGGIO DELL'OPEC

Svoltasi a Ginevra dal 25 al 26 marzo


Pubblichiamo di seguito una nostra traduzione del comunicato
ufficiale diffuso a Ginevra la sera del 26 marzo al termine della 12a
riunione del Comitato Ministeriale di Monitoraggio. Il comunicato
della precedente ...
| Politica energetica nazionale

NOMINE, CONCESSIONE, MONTALTO: I "NODI" ENEL SEMPRE SUL TAPPETO

Le vicende dell'Enel, nonostante il passaggio elettorale, continuano

a tener desta l'attenzione degli osservatori e della stampa tra
rincorrersi di voci e prevalenti smentite. Quanto alla sostituzione
del presiden te Franco Viezzoli, dopo la recente decisio...
| Politica energetica internazionale

TETTO OPEC CONGELATO FINO A DICEMBRE PREZZI IN CALO ALL'APERTURA DEI MERCATI

La decisione dell'Opec, presa sabato sera a Ginevra al termine della

riunione del Comitato minister iale di monitoraggio, di mantenere
immutato fino alla fine dell'anno l'attuale tetto produttivo di 24,5
milioni di barili/giorno ha provocato ieri mattina in aper...
| Politica energetica internazionale

VERTENZA COMPAGNIE/GESTORI IN SPAGNA SU RICHIESTA ADEGUAMENTO MARGINE

Se l'Italia piange la Spagna non ride: anche lì, infatti, è in atto

un duro confronto fra compagnie e gestori. In questo caso però la
vertenza ha carattere prettamente economico e riguarda una richiesta di
ade guamento del margine di distribuzione che i gestor...
| Politica energetica internazionale

COMMISSIONE UE RIVEDE DIRETTIVA" V.I.A."

Su iniziativa del commissario all'ambiente, il greco Paleokrassas,

la Commissione dell'Unione Europea ha proposto al Consiglio di rivedere
la direttiva n. 337/1985 riguardante la Valutazione d'Impatto
Ambientale per una serie di progetti pubblici e privati. Se...
| Politica energetica nazionale

ENEL E SUPERAGIP MEGLIO DEI BOT?

Le interessanti conclusioni di un'indagine Doxa


I risparmiatori italiani mostrano opinioni ed atteggiamenti
favorevoli nei confronti delle privatizzazioni di società a capitale
pubblico. Si dichiarano anche pronti ad investire in azioni di società
privatiz...
| Politica energetica nazionale

DOMANI SI VOTA ANCHE PER LA FUTURA POLITICA ENERGETICA

La strategia economica ed industriale del Paese in attesa di delicate

decisioni

Passaggio importante anche per l'energia quello in programma per
domani. Si vota per il Parlamento della seconda Repubblica ma anche
per delineare la nuova strategia economica ed ...
| Politica energetica internazionale

"OPERAZIONE OCCUPAZIONE" NEL SETTORE DEL RISCALDAMENTO IN FRANCIA

Gli operatori petroliferi si mobilitano per favorire la formazione di

personale specializzato

Nel momento in cui in Francia - come del resto in tutto il mondo -
il Governo sta cercando di stimola re il rilancio dell'occupazione e la
creazione di nuovi posti di l...
| Politica energetica internazionale

CARTA ENERGIA: ACCORDO QUASI FATTO FORSE LA FIRMA IN GIUGNO A LISBONA

La prossima sessione plenaria della Conferenza sul negoziato per la

Carta Europea dell'Energia, in programma dal 16 al 20 maggio, dovrebbe
risultare quella decisiva. In caso affermativo infatti il Trattato po
trebbe essere firmato in giugno, a Lisbona. Questo l'esito del...
75 Anni di Energia - Il libro di Staffetta Quotidiana
Saras