Staffetta Quotidiana
  Non riesco ad accedere
Ricerca                                 Abbonamenti     Contatti

Politiche dell'energia



| Politica energetica internazionale

Clima, 7 Paesi chiedono alla Ue più ambizione

Francia, Paesi Bassi, Svezia, Finlandia, Portogallo, Germania e Lussemburgo hanno chiesto all'Unione Europea lo sviluppo e una rapida attuazione di un'ambiziosa strategia climatica a lungo termine per il 2050 in linea con gli obiettivi dell'accordo di Parigi, con un occhio al Multiannual Financial F...
  •  Comunicato EN
| Politica energetica nazionale |
V.M. e B.Z.

Il rischio di ridurre l'analisi previsionale ad una “lotteria di numeri”

Nel tentativo prioritario di ridurre gli sprechi di energia

L'impatto della globalizzazione impone un ripensamento critico su come era stata pensata anni fa quale modello di sviluppo di lungo periodo non soggetto a rapide evoluzioni/variazioni nel tempo. Soprattutto per quel che riguarda l'obiettivo prioritario di ridurre al massimo gli sprechi di energi...
| Politica energetica internazionale

Settimana Ue, oggi incontro a quattro sulla Libia

Il centoventesimo numero del servizio della Staffetta con l'agenda delle istituzioni Ue e i principali avvenimenti a cura di Sergio Matalucci

Mercoledì la Commissione europea presenterà la sua proposta per il budget post 2020 per mano del Commissario tedesco Guenther Oettinger. Come detto in precedenza, ci si aspetta un cambiamento drastico dei meccanismi di allocazione di fondi, ma anche un aumento del budget per i sette anni dal...
| Politica energetica internazionale

Guerra in Medio Oriente e pace in Corea

La doppia partita di Donald Trump

Kim Jong-un e Moon Jae-in
Kim Jong-un e Moon Jae-in
Mentre il presidente Usa si prepara ad incontrare nei prossimi giorni il dittatore della Corea del Nord, Kim Jong-un, che venerdì scorso, 65 anni dopo la guerra di Corea del 1953, è andato a stringere la mano del presidente della Corea del Sud, Moon Jae-in, al 38° parallelo, da allora una sorta d...
| Politica energetica nazionale |
G.M.

Le convergenze M5S-Lega sull'energia

Gli interessi delle Pmi e la discontinuità con Calenda

A quasi due mesi dalle elezioni del 4 marzo, la prospettiva politica della legislatura è ancora tutt'altro che chiara. Tatticismi, schermaglie e geometrie più o meno probabili occupano ancora il dibattito pubblico, mentre ci apprestiamo a vivere un altro fine settimana di riflessione. “Siamo forze m...
| Politica energetica nazionale

I giudizi del Censis sulla metamorfosi del settore energetico italiano

In simbiosi con l'evoluzione socio-economica del Paese

Dopo la scheda illustrativa pubblicata il 20 aprile, la nota che segue si propone di offrire una sintesi della ricerca del Censis sull'energia entrando nel merito dei contenuti e delle valutazioni.
“Sia per l'evoluzione normativa e del sistema dei controlli, che per volontà delle aziende di ...
  •  Figura e tabella
| Politica energetica nazionale |
G.P.

Fine tutela, troppi rebus

Dalla campagna informativa al destino dei clienti “inerti”

Oggi manca poco più di un anno, o meno di 62 settimane, alla fine dei prezzi tutelati di elettricità e gas prevista dalla legge Concorrenza, e per alcuni aspetti la macchina si è incamminata. Per altri, però, ancora no: un anno è un battito di ciglia per investimenti e strategie commerciali, eppure ...
| Politica energetica nazionale

Siri (Lega): “Governo non faccia scelte strategiche sull'energia”

Il teorico della flat tax contro i decreti gasivori, incentivi rinnovabili e Tee. Altolà anche sulle nomine di Cdp

La Lega, come il M5S, mette i paletti al Governo uscente sull'attuazione delle norme “residue” in materia sull'energia, ponendo l'accento sulle Pmi. Interpellato dal Sole24Ore, Armando Siri, esperto economico della Lega e ideologo della flat tax che diversi rumors danno in pole position come ministr...
| Politica energetica internazionale

Nuove nubi sul Medio Oriente

Sono quelle legate alla minaccia del presidente Usa, Donald Trump, di ritirarsi il 12 maggio dall'accordo sul nucleare iraniano firmato a Vienna il 14 luglio 2015 dal suo predecessore Barack Obama, insieme a Regno Unito, Francia, Germania, Russia e Cina, alla presenza del rappresentante dell'Unione ...
| Politica energetica nazionale

Campagna informativa fine tutela: per il bando serve ancora tempo

L'Autorità avvia pre-selezione di un consulente che la supporterà nella definizione delle indicazioni da dare ad AU per la predisposizione del bando

Con la determina 78/2018 - Dagr l'Autorità per l'energia ha avviato un'indagine di mercato finalizzata all'indizione di una successiva procedura di affidamento diretto di un servizio di supporto tecnico-specialistico di audit agli uffici della Direzione Comunicazione Specialistica e Mass media. Il s...
  •  078-18dagr
  •  2018dcsm avviso
| Politica energetica nazionale

Il Governo approva il Def

Non ci sono indicazioni sulla sterilizzazione delle clausole di salvaguardia

Il Consiglio dei ministri questa mattina ha varato il Def 2018. Durante la conferenza stampa al termine della riunione, il premier uscente Paolo Gentiloni, affiancato dal ministro dell'economia Pier Carlo Padoan e dal ministro dello Sviluppo economico Carlo Calenda, ha confermato che si tratta di “u...
  •  Allegato 3 - Connettere lxItalia
  •  Allegato 4 - Relazione ambiente e tutela del territorio
  •  Allegato 6 - Indicatori di benessere equo e sostenibile
  •  Allegato 7 - Relazione sui fabbisogni annuali di beni e servizi
  •  DEF 2018 - Sez.1 - Programma di Stabilitx
  •   ...vedi tutti
| Politica energetica internazionale

Descalzi: Eni non lascerà Cipro

Claudio Descalzi
Claudio Descalzi
Eni non intende ritirarsi da Cipro anche dopo i recenti contrasti tra l'isola e la Turchia che hanno rallentato le attività offshore sugli idrocarburi. "Voglio solo ricordare che finora abbiamo investito circa 700 milioni di euro in Cipro. Ciò significa che c'è un forte impegno nei confronti del pae...
| Politica energetica internazionale

Cosa succede in Algeria

Rilancio della produzione di gas. Drastica riduzione dei volumi esportati con contratti take or pay. Cosa succede in Algeria? Dopo che Eni e Sonatrach hanno annunciato nuovi accordi per il rilancio della produzione di gas, nell'ambito di una grande kermesse organizzata anche con Total e Statoil, il ...
| Politica energetica internazionale

Ue-Egitto, memorandum sull'energia

“Per trasformare nuovamente l'Egitto in un hub energetico”

Un Memorandum d'intesa per la cooperazione strategica in materia di energia tra l'Egitto e l'Unione europea. lo hanno firmato ieri al Cairo il commissario Ue all'Energia e Clima Miguel Arias Cañete, Tarek Elmolla, ministro egiziano del Petrolio e delle Risorse minerarie, e Mohamed Shaker, ministro d...
  •  Mou Ue Egitto
| Politica energetica nazionale

M5S fa pace col gas

Sterzata “moderata” anche nell'energia?

Investire nelle infrastrutture gas, tema su cui è “essenziale la sicurezza degli approvvigionamenti”. E' quanto si legge all'ottavo punto del documento “Accordo per il Governo dell'Italia”, piattaforma in dieci punti proposta in queste ore da Luigi Di Maio alle altre forze politiche come possibile b...
75 Anni di Energia - Il libro di Staffetta Quotidiana
Saras