Staffetta Quotidiana
  Non riesco ad accedere
Ricerca                                 Abbonamenti     Contatti

Politiche dell'energia



| Politica energetica nazionale

L'INGERENZA DI PRODI

Il governo chiederà nei prossimi giorni a Enel di esaminare costi e benefici di un progetto per la realizzazione di una centrale elettrica a gas in Tunisia che esporti elettricità in Italia. L'annuncio è del presidente del consiglio Romano Prodi che ne ha discusso ieri con il presidente della repubb...
| Politica energetica nazionale

RASI AUSPICA CONVERGENZA POLITICA SU ENERGIA E AFFINAMENTO TITOLO V

Prendendo spunto dalle notizie sulla messa a punto da parte della “cabina di regia” di un disegno di legge costituzionale per l'affinamento del Titolo V della Costituzione che porti in particolare ad una nuova sistemazione delle competenze tra Stato e Regioni in materia di energia e delle infrastrut...
| Politica energetica internazionale

KROES (UE): SEPARAZIONE PROPRIETARIA RETI È L'UNICA VIA

Separazione proprietaria. Questa la soluzione alle disfunzioni dei mercati energetici europei delineata questa mattina dal commissario europeo alla Concorrenza, Neelie Kroes, nel corso di un intervento al convegno “European Energy Strategies”, organizzato a Lisbona dal quotidiano Diario de Noticias....
| Politica energetica nazionale

UNA SOCIETÀ DELLE RETI? MSE, NESSUN INCARICO A MEDIOBANCA

Un piano per mettere insieme le società delle reti energetiche italiane, Snam Rete Gas, Terna e Stogit. Un'ipotesi che torna a più riprese tra gli interessi delle banche d'affari e che secondo quanto ha scritto sabato Il Sole 24 Ore, avrebbe avuto questa volta un'accelerazione da parte del ministero...
| Politica energetica internazionale

ARABIA SAUDITA, ALLARME NEL GOLFO PER RISCHIO ATTENTATI

Forze navali della coalizione sono state inviate nel Golfo Persico e precisamente nelle acque territoriali dell'Arabia Saudita, per contrastare un possibile attacco alla facility petrolifera di Ras Tanura, la più grande istallazione off-shore del mondo.
Ne ha dato notizia per primo il Financial Tim...
| Politica energetica internazionale

SUMMIT UE-UCRAINA, ENERGIA VERSO MAGGIORE INTEGRAZIONE

Si è parlato anche di energia al decimo Summit tra Unione europea ed Ucraina tenutosi venerdì scorso ad Helsinki, presenti per l'Ue il primo ministro finlandese Matti Vanhanen, attuale presidente del Consiglio europeo e il presidente della Commissione Barroso, e per l'Ucraina il presidente Viktor Yu...
| Politica energetica nazionale

PIÙ RISPARMIO ENERGETICO INCENTIVANDO LA COGENERAZIONE AD ALTO RENDIMENTO

Sintesi del provvedimento approvato venerdì dal Consiglio dei Ministri

Il Consiglio dei Ministri ha approvato venerdì in via preliminare lo schema di decreto legislativo, sul quale verranno acquisiti i pareri prescritti, che recepisce la direttiva 2004/8/Ce sulla promozione della cogenerazione. Di seguito una sintesi curata dal ministro dello Sviluppo Economico.

Il ...
| Politica energetica internazionale

KROES, CONCLUSIONE INDAGINE UE A INIZIO 2007

Le conclusioni dell'inchiesta della Commissione europea sul mercato dell'energia potrebbe essere rese note all'inizio del 2007. Almeno questa è l'intenzione del commissario europeo alla concorrenza Neelie Kroes, espressa durante un incontro a Lisbona venerdì scorso. “Speriamo di pubblicare il rappor...
| Politica energetica internazionale

GAS: BOLIVIA SIGLA ACCORDO CON 10 MULTINAZIONALI

La Bolivia ha messo fine alla “guerra del gas” siglando con tutte le 10 aziende energetiche multinazionali che operano nel paese, altrettanti accordi per lo sfruttamento e la prospezione delle risorse di gas naturale, stimate in 1.550 miliardi metri cubi, il secondo bacino sudamericano dopo il Venez...
| Politica energetica nazionale |
GCA

DIETRO LA CENSURA

La mozione di censura votata martedì dalla maggioranza dei presenti (gli assenti hanno sempre torto) del Consiglio Nazionale dell'Assopetroli riunito a Roma in seduta straordinaria è un gesto che va al di là della persona del presidente Risaliti. E' un segnale di disagio, di sofferenza e di insoffer...
| Politica energetica nazionale |
GBZ

LIBERALIZZARE DAL BASSO

La delega per il riordino dei servizi pubblici locali

Sul disegno di legge di delega al governo per il riordino dei servizi pubblici locali, attualmente all'esame del Senato, malgrado le polemiche che focalizzano gran parte dell'attenzione sulla Finanziaria e sul decreto fiscale, si sta avviando un confronto in diverse sedi, a conferma dell'importanza ...
| Politica energetica internazionale |
Marcello Colitti

LA STRATEGIA DELLA RUSSIA E L'INCERTEZZA DELL'EUROPA

L'opinione di Marcello Colitti

Il prezzo del petrolio cala – non è un crollo, né un controshock come il 1985, ma è una discesa sostanziale. La speculazione si è rivolta altrove, verso la borsa che sale e che ha battuto qualche giorno fa un altro suo record; le notizie politiche non sono certo buone ma non segnano un peggiorament...
| Politica energetica internazionale

LE RELAZIONI ESTERNE DELL'UNIONE EUROPEA NEL SETTORE DELL'ENERGIA

Testo della comunicazione della Commissione Energia al Consiglio europeo

Nella comunicazione approvata il 12 ottobre la Commissione europea illustra lo stato delle relazioni con la Russia e in genere con i Paesi terzi, in particolare con l'Opec, in tema di energia.

Il Consiglio europeo del marzo 2006 ha approvato gli obiettivi del Libro verde della Commissione “Una st...
| Politica energetica nazionale

BERSANI: UN TETTO AL GAS NELLA GENERAZIONE, “FACILITARE” CARBONE E RINNOVABILI

L'Italia deve pensare a mettere un tetto all'uso di gas nella generazione mentre è imperativo mettere in equilibrio il mix delle fonti, promuovendo efficienza e rinnovabili ma anche un quota di carbone pulito. Lo ha sostenuto il ministro dello sviluppo Economico Pierluigi Bersani mercoledì a margine...
75 Anni di Energia - Il libro di Staffetta Quotidiana
Saras