Reserved
venerdì 30 ottobre 2020   14.41
Clicca su MI PIACE sulla nostra Pagina  Seguici su Twitter 
Ricerca                          Rss Staffetta Quotidiana Rss             Abbonamenti    Contatti   
userName password Non riesco ad accedere

Questo sito, per il suo funzionamento, utilizza i cookie; accedendo o cliccando su "Accetto", acconsenti all'uso dei cookie presenti in questo sito.

Commenti - Editoriali
Novembre - 2008
indietro
avanti

Skip Navigation Links
1
2
Pagna Successiva (2)

28/11/2008 | Politica energetica internazionale |

Inflazione o deflazione il colpevole è sempre il petrolio

Osservatorio di Politica Energetica di Edgardo Curcio*


Si ritorna a parlare di petrolio, ma questa volta non per il suo balzo in su, ma per il suo progressivo “crollo” nelle quotazioni internazionali arrivate anche sotto i 50$ al barile.
E sempre al petrolio adesso si addebitano le colpe di una possibile “deflazione” negli Stati Uniti, di una reces ...


28/11/2008 | Politica energetica internazionale |

Meno macchinoni, più pace: come rimettere il sistema in sicurezza

L'opinione di Marcello Colitti


La bufera si è finalmente scaricata, e la pioggerella feconda i campi assetati? Oppure la pioggia è venuta, ma è un diluvio mortale, che distrugge le culture, blocca le strade e fa crollare dighe ed alberi secolari? Non è ancora chiaro cosa stia succedendo, anche se le cause remote e più prossime de ...


28/11/2008 | Trasporti | Marco Macciò

Rischio assicurativo e pirateria

In margine al sequestro della Sirius Star


I sequestratori di navi all'opera nel braccio di mare che divide lo Yemen dalla Somalia sono corsari o pirati? Sono gli emuli di sir Francis Drake e di Jean Bart o i discendenti di Henry Morgan e di Barbanera? Il quesito non ha molto significato per gli equipaggi dei mercantili che transitano al lar ...


28/11/2008 | Gas Naturale - GPL - GNL | Gionata Picchio

Gas e crisi, scenari aperti

Operatori positivi ma preparati al cambiamento


Si doveva parlare di strategie e investimenti in uno scenario di prezzi record nella Conferenza europea sul gas di questa settimana sul lago di Como. Nonostante le sessioni dell'Eagc fossero già state impostate da tempo, invece, le incertezze legate alla crisi economica si sono ovviamente imposte ne ...


28/11/2008 | Politica energetica internazionale | GBZ

Scommettere sulla diversificazione

L'incertezza in cui versano la finanza e l'economia mondiali si riflette sulle prospettive di questa o quella risorsa energetica, con interrogativi di segno opposto che si rincorrono  da un capo all'altro del pianeta. Banche d'investimento, istituzioni internazionali o sopranazionali, istituti di ri ...


27/11/2008 | Prezzi e Tariffe Nazionali | G.M.

E l'alluvione di Firenze?


Mentre le voci di un intervento del governo sulle accise (e sulle tariffe) sembrano perdere consistenza, la commissione Industria del Senato ha approvato mercoledì un ordine del giorno alla Finanziaria che impegna l'esecutivo a “valutare la possibilità di una riduzione delle accise” su benzina e gas ...


26/11/2008 | Prezzi Internazionali | Antonio Sileo

Perché il prezzo del barile potrebbe restare basso a lungo

Prezzi, domanda, aspettative e speculazione


Recessione economica e crisi finanziaria, ma non solo. Alla base del crollo del prezzo del barile anche cambiamenti strutturali sul fronte della domanda con particolare riguardo al settore del trasporto.

Ormai è un dato di fatto, se ne sono quasi accorti tutti: negli ultimi quattro mesi ...


25/11/2008 | Trasporti |

Quella petroliera in mezzo al mare

Petroliera - Sirius Star
Petroliera - Sirius Star
La scorsa settimana abbiamo attirato l'attenzione sul caso della nave metaniera rimasta un mese ormeggiata a largo dell'Inghilterra nella vana attesa di un acquirente (v. Staffetta 18/11). Solo in giugno, si era detto, i trader asiatici avrebbero fatto a gara per conquistarsela, oggi, con la recessione che rallenta al domanda industriale, non c'è chi sia disposto a pagare il minimo richiest ...


24/11/2008 | Prezzi e Tariffe Nazionali | G.M.

Accisa, la più odiata dagli italiani

Secondo un sondaggio condotto da Contribuenti.it sono le accise su carburanti, elettricità e gas le tasse più odiate dagli italiani. Secondo la rilevazione, condotta su un campione di 1.500 cittadini, le più invise sono in generale le imposte indirette che si pagano senza tener conto del reddito pro ...


21/11/2008 | Politica energetica internazionale | GCA

Il rebus della crisi

Tra i barometri che gli analisti tengono sotto controllo per captare i segnali che possano indicare una qualche inversione di tendenza o, invece, una sua recrudescenza, oltre a quello dell'andamento delle Borse, di rigore c'è quello del prezzo del petrolio. Che per ora segna solo tempesta. Il “panie ...


21/11/2008 | Gas Naturale - GPL - GNL | G.P.

Gnl: la scarsità di offerta è rinviata, anzi no

Dietrofront degli esperti di Wood Mackenzie sull'impatto del gas non convenzionale Usa sulla domanda futura


L'insufficienza degli investimenti in nuovi impianti di liquefazione di gas rispetto all'incremento atteso della domanda mondiale di metano fanno parlare da tempo di un collo di bottiglia produttivo destinato a pesare sull'offerta di Gnl nei prossimi anni. Tuttavia gli effetti della recessione sulla ...


21/11/2008 | Ambiente e Sicurezza | GBZ

Rinascimento verde

I piani di Francia, GB e Usa un esempio per l'Italia


Sugli impegni assunti dal governo italiano nel 2007 in merito al pacchetto europeo 20-20-20 i più recenti numeri della Staffetta riportano una sequenza da bollettini di guerra. Guerra contro i rischi che il rispetto di tali impegni comporterebbe per il sistema Italia, naturalmente. Se ad alcuni deg ...


19/11/2008 | Energia Elettrica | G.M.

Il Cip6 federale

La Lega Nord accetterà l'estensione degli incentivi Cip6 ai termovalorizzatori siciliani prevista dal decreto rifiuti attualmente all'esame della Camera “purché il costo degli incentivi gravi sui soli cittadini residenti nei territori dove deve essere realizzato l'impianto”. Lo ha detto il deputato ...


14/11/2008 | Energia Elettrica | GB Zorzoli

Il crash test di Mte e Idex

Dal 3 novembre il mercato elettrico italiano ha a disposizione due nuovi strumenti.
Uno è il mercato elettrico a termine dell'energia con obbligo di consegna e ritiro (Mte), gestito dal Gme, attraverso il quale gli operatori hanno la possibilità di negoziare energia elettrica su orizzonti tempo ...


13/11/2008 | Nucleare |

Dal nucleare al solare

Dopo trenta anni, il sito nucleare austriaco di Zwentendorf (situato a circa 50 km da Vienna) è pronto a entrare in attività…producendo energia solare. Il 5 novembre 1978 un referendum popolare ha bloccato il nuovo reattore, non ancora entrato in servizio. Poi, nel 1999, la rinuncia all'energia nucl ...



Skip Navigation Links
1
2
Pagna Successiva (2)

Torna su...
 
COMMENTI - EDITORIALI LA RASSEGNA DELLE ULTIME NOTIZIE
STAFFETTA PREZZI GARE E COMMESSE
EVENTI - CONVEGNI SEGNALAZIONI
Calendario Eventi e Manifestazioni
Gli speciali della Staffetta
75 Anni di Energia - Il libro di Staffetta Quotidiana
La Staffetta per il sociale...