Reserved
sabato 15 agosto 2020   04.21
Clicca su MI PIACE sulla nostra Pagina  Seguici su Twitter 
Ricerca                          Rss Staffetta Quotidiana Rss             Abbonamenti    Contatti   
userName password Non riesco ad accedere

Questo sito, per il suo funzionamento, utilizza i cookie; accedendo o cliccando su "Accetto", acconsenti all'uso dei cookie presenti in questo sito.

Commenti - Editoriali
Ottobre - 2006
indietro
avanti

27/10/2006 | Politica energetica nazionale | GCA

DIETRO LA CENSURA

La mozione di censura votata martedì dalla maggioranza dei presenti (gli assenti hanno sempre torto) del Consiglio Nazionale dell'Assopetroli riunito a Roma in seduta straordinaria è un gesto che va al di là della persona del presidente Risaliti. E' un segnale di disagio, di sofferenza e di insoffer ...


27/10/2006 | Politica energetica nazionale | GBZ

LIBERALIZZARE DAL BASSO

La delega per il riordino dei servizi pubblici locali

Sul disegno di legge di delega al governo per il riordino dei servizi pubblici locali, attualmente all'esame del Senato, malgrado le polemiche che focalizzano gran parte dell'attenzione sulla Finanziaria e sul decreto fiscale, si sta avviando un confronto in diverse sedi, a conferma dell'importanza ...


27/10/2006 | Gas Naturale - GPL - GNL | GOG

GAS NON OLET

La dipendenza Ue e il ritardo tecnologico russo

Gas non olet. Parafrasando il detto latino, l'Europa si trova costretta nell'angolo da un presidente russo, Vladimir Putin, che conosce bene la dipendenza dell'Unione europea dalle forniture energetiche della Russia (41% del gas, 32% del petrolio, 17% del carbone). Può aver colpito l'opinione pubbli ...


27/10/2006 | Politica energetica internazionale | Marcello Colitti

LA STRATEGIA DELLA RUSSIA E L'INCERTEZZA DELL'EUROPA

L'opinione di Marcello Colitti

Il prezzo del petrolio cala – non è un crollo, né un controshock come il 1985, ma è una discesa sostanziale. La speculazione si è rivolta altrove, verso la borsa che sale e che ha battuto qualche giorno fa un altro suo record; le notizie politiche non sono certo buone ma non segnano un peggiorament ...


20/10/2006 | Politica energetica internazionale | GBZ

CORTO CIRCUITO

Passi falsi della liberalizzazione elettrica Usa

A proposito di liberalizzazioni, di efficienza dei mercati che favoriscono il consumatore nel contempo garantendo elevati ritorni sui capitali investiti, è diventato senso comune citare gli Stati Uniti come esempio da proporre a un'Europa recalcitrante ad affrontare senza remore questa sfida.
...


20/10/2006 | Rete Carburanti | GCA

LA BOMBA AUTOBRENNERO

Rischio di ricadute su tutta la rete carburanti

Bufera sulle compagnie petrolifere. A provocarla la royalty che alcune di loro hanno offerto per aggiudicarsi le 22 stazioni di servizio carburanti messe a gara da Autobrennero (la A22). La più alta, 107,40 euro per mille litri, quella con cui la Shell ha strappato a Erg e Kupit le sta ...


13/10/2006 | Politica energetica internazionale | E.V.

UNA POLITICA COMUNE… ITALIANA

È stato ripetuto in continuazione da politici, imprenditori ed anche ambientalisti, in tutte le salse, “è necessario sviluppare una politica energetica Ue che metta d'accordo sviluppo sostenibile e competitività”. Per una volta il coro è unanime. Eppure, almeno qui in Italia, rimaniamo bloccati per ...


13/10/2006 | Politica energetica internazionale | GBZ

QUANDO IL PETROLIO IMBARAZZA

Il caso dell'ambasciatore saudita a Washington

Or non è molto, in caso di perturbazioni nel mercato petrolifero la domanda che più frequentemente circolava era “qual è la posizione dell'Arabia Saudita?”. Che oggi, mentre sono in discussione tagli produttivi da parte dei paesi aderenti all'Opec, non ci si interroghi molto in proposito, è già segn ...


13/10/2006 | Politica energetica internazionale | GOG

IL VASO DI COCCIO

L'Italia nella morsa Gazprom-Sonatrach

“Noi abbiamo enormi risorse e l'Europa intera ha bisogno della nostra energia”. Non poteva essere più esplicito il presidente russo Vladimir Putin - in un'intervista alla Sueddeutsche Zeitung - sul ruolo strategico che Mosca assegna al petrolio e, soprattutto, al gas. Nessun ricatto all'Europa occid ...


13/10/2006 | Politica energetica nazionale | Edgardo Curcio

PER LA MOBILITÀ SOSTENIBILE SEGNALI ANCORA MOLTO DEBOLI

Osservatorio di Politica Energetica di Edgardo Curcio*

Nel recente decreto-legge che il Governo ha approvato, a stralcio della Finanziaria, appaiono per la prima volta una serie di disposizioni che mirano a rendere il trasporto su strada più sostenibile.
Si va dalla tassa sui SUV (Sport Utility Vehicle) e sulla rimodulazione del bollo auto, fino ai ...


06/10/2006 | Politica energetica nazionale | GCA

FINANZIARIA E NON SOLO

Un conto è la Finanziaria approvata dal Governo a fine settembre, un conto è quella che esce dal Parlamento a fine dicembre per entrare in vigore il 1° gennaio. E' sempre stato così e sarà così anche quest'anno, anche se quest'anno il Governo ha voluto complicarsi la vita approvando insieme alla Fin ...


06/10/2006 | Politica energetica nazionale | GBZ

SCIOGLIERE IL NODO DELLA RETE

Decisioni trasparenti su Snam Rete Gas

Per dirla tutta, non è fenomeno esclusivo del nostro paese. In giro per l'Europa non mancano casi consimili, i cui effetti sono direttamente misurabili dalla lettura comparata delle direttive comunitarie sulla liberalizzazione del mercato elettrico e di quello del gas, in cui è impossibile non legge ...


06/10/2006 | Gas Naturale - GPL - GNL | F.M.

IL GALATEO DELLA CONCORRENZA

L'Autorità detta nuove regole nel settore gas

Nel 2005 il numero di transazioni tra le 430 società di distribuzione del gas e le 390 società di vendita ha superato i due milioni: un volume imponente di pratiche che riguardano principalmente l'attivazione della fornitura, la preventivazione dei lavori e la sostituzione del fornitore; e nonostant ...




Torna su...
 
COMMENTI - EDITORIALI LA RASSEGNA DELLE ULTIME NOTIZIE
STAFFETTA PREZZI GARE E COMMESSE
EVENTI - CONVEGNI SEGNALAZIONI
Calendario Eventi e Manifestazioni
Gli speciali della Staffetta
75 Anni di Energia - Il libro di Staffetta Quotidiana
La Staffetta per il sociale...