Reserved
mercoledì 30 settembre 2020   04.45
Clicca su MI PIACE sulla nostra Pagina  Seguici su Twitter 
Ricerca                          Rss Staffetta Quotidiana Rss             Abbonamenti    Contatti   
userName password Non riesco ad accedere

Questo sito, per il suo funzionamento, utilizza i cookie; accedendo o cliccando su "Accetto", acconsenti all'uso dei cookie presenti in questo sito.

Commenti - Editoriali
Luglio - 2004
indietro
avanti

Skip Navigation Links
1
2
Pagna Successiva (2)

31/07/2004 | Politica energetica nazionale |

I “POTERI FORTI” E IL DDL ENERGIA

Il violento tentativo dei “poteri forti” di rinviare l'approvazione del ddl energia, andato in scena in Parlamento e fuori, nelle segrete stanze delle diverse istituzioni e con telefonate a ripetizione ai massimi vertici, per tutta la giornata di giovedì tra diktat, ricatti e vere e proprie minacce, ...


31/07/2004 | Energia Elettrica | M.D.

BLACK-OUT, IL PEGGIO È PASSATO?

Poca nuova potenza ma più controlli

Il parco di generazione elettrico nazionale non si è ampliato molto rispetto ad un anno fa quando si ebbero i primi distacchi di corrente programmati. A sostenerlo è l'amministratore delegato del Grtn, Luca d'Agnese, in un'intervista al Corriere Economia. Eppure, i consumi continuano a crescere tant ...


31/07/2004 | Politica energetica internazionale |

YUKOS, LA SAGA INFINITA

Tornerà allo Stato?

Sinora, i mercati petroliferi avevano sostanzialmente ignorato le vicissitudini della Yukos, ma quando mercoledì scorso, la compagnia ha dichiarato che avrebbe dovuto interrompere la produzione in seguito al congelamento dei suoi asset imposto dal tribunale di Mosca, le quotazioni internazionali han ...


31/07/2004 | Politica energetica nazionale | Marcello Colitti

COME SALVARE UNA PORZIONE DELLA PETROLCHIMICA ITALIANA

L'opinione di Marcello Colitti

I paesi che un tempo si chiamavano industrializzati stanno subendo un processo di deindustrializzazione: l'attività industriale pesa sempre meno sulla loro economia. Entro certi limiti è un fenomeno strutturale, ma sembra diventare un fattore di regresso e preoccupa i maggiori governi del mondo. Poi ...


24/07/2004 | Vita delle Società - Associazioni |

L'ENEL DI SCARONI

“Intendiamo concentrare le nostro risorse nel mestiere che sappiamo fare bene: l'energia, sia l'elettricità che il gas”. “Faremo tutti gli investimenti necessari per ridurre i nostri costi e migliorare l'efficienza con l'obiettivo di diventare il produttore più competitivo del mercato italiano”. “Vo ...


24/07/2004 | Rete Carburanti | M.D.

SULLA RETE SOFFIA UN ALTRO VENTO

Solo poco più di un anno e mezzo fa sulle pagine della Staffetta commentavano il difficile momento che stava passando, allora, la categoria dei gestori carburanti (v. Staffetta 9/11/02). Difficoltà che emergevano in tutta la loro evidenza a livello di rappresentanze nazionali, divise sia sul metodo che sul merito delle questioni in gioco. Da allora sembra essere passato un secolo, tante le ...


24/07/2004 | Politica energetica internazionale |

ULTIMATUM UE ALL'ITALIA

Ennesima bordata di procedure d'infrazione Ue contro il nostro Paese. Nel giro di pochi giorni, Roma si è vista recapitare una costituzione in mora per la mancata presentazione del piano nazionale di allocazione per l'emission trading (v. Staffetta 8/7) e un parere motivato contro la “tassa sul tubo” della Sicilia (v. Staffetta 20/7); ma soprattutto, la settimana scorsa è arrivata una durissima presa di po ...


24/07/2004 | Politica energetica nazionale |

UN'AGENDA PER L'ENERGIA

Recentemente l'energia è tornata alla ribalta della cronaca e della politica dopo un lungo periodo di silenzio.
Ha iniziato il nuovo vertice di Confindustria che l'ha posta tra punti essenziali da affrontare per migliorare la competitività del Paese; poi sono venuti gli interventi, peraltro mol ...


17/07/2004 | Politica energetica nazionale |

VOGLIA DI NORMALITÀ

Era il 16 luglio 2003 e il ddl sul riordino dell'energia toccava la sponda della prima “lettura” alla Camera. Un anno esatto dunque per tornare a votare sul medesimo provvedimento, dopo le modifiche apportate dal Senato. E ancora non si sa come andrà a finire perché il governo per ora mantiene l'int ...


17/07/2004 | Prezzi e Tariffe Nazionali | GCA

IL DIESEL CONTINUA LA CORSA

Con buona pace del Fisco e dell'Ambiente

I numeri parlano chiaro, il “boom del diesel” non accenna a calmarsi, una corsa ormai senza freni. Ed è lo stesso ministero delle Attività Produttive a metterlo in evidenza in occasione della diffusione dei dati sui consumi petroliferi di giugno (v. Staffetta 14/7), quando a proposito del calo della benzina (per non parlare di quello del gpl e del metano auto) fa rilevare che esso è dovuto ...


17/07/2004 | Politica energetica internazionale |

GAS: QATAR OMBELICO DEL MONDO

80 miliardi di mc di Gnl e 500.000 b/g d Gtl al 2011

Last but not least. Dopo i 5 miliardi di dollari investiti dalla Shell (v. Staffetta 25/10/03) e i 6 miliardi stanziati da ChevronTexaco (v. Staffetta 25/3), ecco l'ultimo e maggiore investimento del mondo nella tecnologia Gtl (gas-to-liquids): 7 miliardi di dollari interamente sborsati da ExxonMobil, che il 14 luglio ha siglato un ac ...


10/07/2004 | Energia Elettrica |

SE IL BLACK-OUT VA IN TRIBUNALE

La decisione di Confindustria di iniziare un'azione legale nei confronti del Grtn per recuperare i danni economici delle interruzioni elettriche del giugno 2003 e del black-out di settembre, apre un capitolo dagli effetti per ora imprevedibili ma senz'altro molto delicati. Probabile infatti che si c ...


10/07/2004 | Prezzi Internazionali | M.D.

PREZZI ALTI? MEGLIO ABITUARSI

Sullo sfondo una crisi di capacità

Il Financial Times offre spesso spunti di riflessione interessanti circa le sorti dei mercati petroliferi mondiali in una fase come quella attuale che definire delicata è un eufemismo. E' ormai qualche giorno che batte sul tasto della scarsa capacità dei paesi produttori a tenere dietro al crescere ...


10/07/2004 | Energia Elettrica |

LA SVIZZERA CI RIPROVA

Nuova proposta per l'apertura elettrica

A due anni dalla bocciatura per referendum della liberalizzazione del settore elettrico (v. Staffetta 25/9/02), la Svizzera ci riprova. La settimana scorsa, il Consiglio federale (il governo elvetico) ha avviato la consultazione su un progetto di legge che fissa le “condizioni quadro per garantire una approvvigionamento sicuro e sostenibile e un funzionamento ordinato del mercato dell'energ ...


03/07/2004 | Politica energetica internazionale | GCA

PASSAGGIO A BAGDAD

Pur tra riserve e preoccupazioni, il passaggio dei poteri avvenuto lunedì a Bagdad tra il proconsole americano Paul Bremer e il primo governo ad interim dell'era post-Saddam è un passo avanti importante sulla strada del ritorno alla normalità. Un gesto simbolico, dal valore soprattutto psicologico. ...



Skip Navigation Links
1
2
Pagna Successiva (2)

Torna su...
 
COMMENTI - EDITORIALI LA RASSEGNA DELLE ULTIME NOTIZIE
STAFFETTA PREZZI GARE E COMMESSE
EVENTI - CONVEGNI SEGNALAZIONI
Calendario Eventi e Manifestazioni
Gli speciali della Staffetta
75 Anni di Energia - Il libro di Staffetta Quotidiana
La Staffetta per il sociale...